Home » » Vecchia, giochi salvezza ancora aperti

 

Vecchia, giochi salvezza ancora aperti

CALCIO, ECCELLENZA. Espugnato 1-0 il campo dell’Unipomezia grazie al gol di bomber Vittorini. La matematica continua a non condannare i nerazzurri. Tre punti d’oro anche in ottica post season, al momento i civitavecchiesi giocherebbero il playout alla Cavaccia di Allumiere contro il Montalto, ma il miracolo di salvarsi può accadere: servirà vincere gli ultimi due match sperando nei passi falsi delle dirette concorrenti per raggiungere la gloria che è a -5. Difficile ma non impossibile 

di MATTEO CECCACCI

‘‘Sembra sempre impossibile finché non viene realizzato’’.
È una citazione storica di Nelson Mandela, il padre del Sudafrica, che rispecchia l’attuale situazione del Civitavecchia Calcio 1920. Partiamo da questa frase per raccontare l’ultima partita dei nerazzurri di Marco Scorsini  disputata domenica mattina al Comunale di via Varrone contro l’Unipomezia di patron Valle, battuta di misura grazie al ventinovesimo gol stagionale di bomber Vittorini arrivato al minuto 65 del secondo tempo. Gli uomini di mister Marco Scorsini ottengono una vittoria importante e fondamentale per tre punti d’oro che aprono più di uno scenario. Il primo è quello più realistico di tutti: il playout,   che andrà in scena dopo l’ultima partita di regular season datata domenica 12 maggio, probabilmente contro il Montalto, squadra che vorrebbero incontrare tutti i tifosi, o contro il Ronciglione United, compagine viterbese molto ostica, visto che nei due match con la Vecchia non ha mai perso, ma ha ottenuto due segni ics il 2 settembre 2018 e il 13 gennaio 2019. Come detto, quasi sicuramente i nerazzurri si giocheranno la permanenza in categoria tramite la post season, anche se la matematica ancora oggi non ha condannato di fatto i ragazzi del presidente Ivano Iacomelli che fino all’ultima giornata potranno sperare in un miracolo praticamente impossibile, ma nel calcio si sa, tutto può succedere: colpi di scena, ‘‘biscotti’’ inaspettati e imprese dell’ultimo minuto. Insomma, la matematica oggi giorno fa ancora la brava, l’operazione della condanna non l’ha ancora compiuta, forse sancirà il playout tra cinque giorni, quando i civitavecchiesi di Marco Scorsini giocheranno per l’ultima volta nella loro finta dimora della Cavaccia di Allumiere la penultima giornata di campionato contro un  Villalba di Diego Leone che non ha più niente da perdere. Torniamo però a quel miracolo che abbiamo già accennato. Perché non si dovrebbe realizzare? Semplice, il raggiungimento della salvezza diretta purtroppo dipende molto dai risultati che d’ora in poi le dirette rivali matureranno. Villalba e Valle del Tevere sono le squadre che il Civitavecchia dovrà affrontare. Immaginate però che ottenga sei punti e salga al decimo posto in classifica con 34 punti all’attivo. In questo caso sarebbe salvo, ma allo stesso tempo la Cynthia, che si trova una posizione sopra dalla zona rossa, dovrebbe perdere entrambe le partite (Almas Roma e Sporting Genzano), oltre agli altri team come Atletico Vescovio, Montalto (domenica a riposo) e Ronciglione, che dovrebbero perdere almeno una delle due sfide rimanenti. È un intreccio veramente complicatissimo, che nel caso si verifichi regalerebbe la gloria al Civitavecchia. Infattibile, ma nell’attesa che la matematica dia il suo amaro responso è giusto crederci fino alla fine.
La speranza è l’ultima a morire e poi come disse Walt Disney ‘‘Fare l’impossibile è una specie di divertimento’’.
Importante comunque è pensare al presente: vittoria ottenuta e momentaneo playout in casa col Montalto. It’s ok.

(29 Apr 2019 - Ore 19:36)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy