Home » » Snc Enel, subito all'esame dei Campioni

 

Snc Enel, subito all'esame dei Campioni

PALLANUOTO. Parte a Recco la nuova avventura in A1 dei rossocelesti. La nuova formula rende ancora più complicata con ben quattro retrocessioni

Come impone la grande occasione, l'attesa è già  alle stelle. Domani scatta l'88esima edizione del campionato di serie A1 maschile di pallanuoto e la Snc Enel si presenta regolarmente ai nastri di partenza dopo un anno di purgatorio'' in A2. Ieri, presso il Circolo antico del tiro a volo'' di Roma è avvenuta la presentazione ufficiale della nuova stagione alla presenza del presidente della Fin Paolo Barelli e con il noto radiocronista Alfredo Provenzali nelle vesti di cerimoniere. La Snc, tra l'altro, ha assistito alla consegna del premio ad Eraldo Pizzo, ds del Recco, per lo scudetto della seconda stella vinto appunto dai liguri nella passata annata. Toccherà  proprio ai rossocelesti di Marco Pagliarini tenere a battesimo i campioni d'Italia. Un compito durissimo, degno antipasto di un campionato che se da un lato permette alla città  di riprendersi il posto che merita nella pallanuoto che conta, dall'altra costringe Pagliarini e la sua band agli straordinari per non perdere quel privilegio. Da quest'anno le retrocessioni sono raddoppiate (passando da 2 a 4) e due squadre lasceranno l'A1 già  a febbraio al termine della seconda fase. Tra le novità  c'è anche una formula complicatisima (e contestatissima) oltre che un calendario davvero particolare, che parte con un mese e mezzo fitto di incontri: basti pensare dall'11 ottobre al 23 dicembre si giocheranno le 14 giornate della prima fase. Per Snc e Bogliasco, di fronte nell'anticipo di Raisport venerdì sera a largo Galli, il tour de force sarà  ancora più intenso visto che dopo il debutto avranno tempi di recupero ancora più corti. In casa Snc regna comunque euforia e l'entusiasmo: «Siamo consapevoli che sarà  durissima - dice il coach - ma siamo pronti a giocarci le nostre chance. Bisogna subito entrare in clima campionato, perchà© questa volta i punti in palio sono già  pesanti e faranno la differenza nelle fasi successiva». Ma che Snc vedremo all'opera in A1? Una squadra che ha in capitan Pagliarini, con i suoi 39 anni, il giocatore più anziano e nel diciottenne Massimo Bertini il più giovane (gli altri baby sono Agostini, Del Lungo e Muneroni) . Dalla scorsa stagione sono rimasti anche Gatto, Rinaldi, Guidaldi, Giorgi, Sarnicola e Delic. I colpi sono di mercato sono stati il portiere Antonino, gli attaccanti Nieves, Vrbcic e Foschi. Il mercato non è ancora chiuso e si cerca sempre un giocatore capace di colpire dalla posizione classica del mancino. Se basterà  per rimanere in A1 questo solo l'acqua potrà  dircelo.

(10 Ott 2006 - Ore 13:12)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy