MARTEDì 23 Aprile 2019 - Aggiornato alle 03:45

Home » » Rapinano il gestore di un distributore di benzina: arrestati dai Cc

 

Rapinano il gestore di un distributore di benzina: arrestati dai Cc

 I militari si sono calati dal tetto e hanno stanato i malviventi all'interno dell'appartamento dove si erano rifugiati

LADISPOLI - Due malviventi, travisati, di cui uno armato di pistola, a bordo di uno scooter, hanno rapinato alcune notti fa un distributore IP sulla via Aurelia a Ladispoli. I due, fingendo di far rifornimento al loro mezzo, una volta avuto a tiro il dipendente della pompa di benzina, hanno estratto una pistola e lo hanno costretto a consegnare l’intero incasso della serata, di 2 mila euro circa, dileguandosi poi in direzione Roma. Ricevuta la segnalazione al 112 Carabinieri Pronto Intervento ed attivati i militari della locale Stazione di Ladispoli, sono stati immediatamente attivati posti di controllo lungo la via di fuga per intercettare i malviventi. Acquisite le dichiarazioni del rapinato e verificati i sistemi di videosorveglianza di un vicino esercizio commerciale, i Carabinieri hanno realizzato che a partecipare alla rapina c'era anche il titolare di una Fiat 500, ultimo modello di colore nero. Diramate le ricerche, poco distante dal distributore, i Carabinieri hanno ritrovato lo scooter Peugeot, risultato rubato a Roma, utilizzato dai rapinatori.  Effettuato quindi lo screening dei soggetti noti e possessori di una Fiat 500 nera, ultimo modello. Alle prime luci dell’alba è scattata la cinturazione dell’appartamento situato al 5° piano di una palazzina in via Palo Laziale, di G.D. 22enne di Ladispoli. Dopo essersi assicurati che il ricercato non potesse allontanarsi da casa, i Carabinieri hanno tentato di penetrare nell’appartamento con l’ausilio di una squadra dei vigili del fuoco di Cerveteri. Constatato che la porta era blindata e che quindi era impossibile sfondarla e vista anche la mancata risposta da parte delle persone presenti all’interno dell’appartamento, i Carabinieri si sono calati sul balcone dal piano superiore, imbracati nel rispetto delle misure di sicurezza,  ed hanno fatto irruzione all’interno dell'appartamento dove  c'etano due giovani, G.D. e B.A.E.G. ,anch’egli di anni 22 e del luogo, che hanno negato ogni addebito. A seguito della perquisizione dell’autovettura di G.D., sono state rinvenute, ben occultate sotto il sedile, le chiavi di accensione del motociclo Peugeot trovato  a seguito della rapina ed alcuni indumenti (felpa, giubbino) simili a quelli descritti dalla vittima in sede di denuncia. Dalla ricognizione di persona, B.A.E.G. è stato riconosciuto dalla vittima, come la persona che nella notte gli aveva puntato la pistola al capo e costretto a cedergli il denaro di cui era in possesso. Entrambi gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati alla Casa Circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(04 Nov 2011 - Ore 16:24)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy