LUNEDì 27 Gennaio 2020 - Aggiornato alle 12:58

Home » » "Trenitalia deve ritirare le denunce"

 

"Trenitalia deve ritirare le denunce"

Previsto tra poche settimane un incontro con la direzione di Trenitalia. Il senatore Stefano Pedica ha annunciato la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia e di una interrogazione parlamentare.

LADISPOLI -  "Le testimonianze dei pendolari parlano chiaro: quel treno era già fermo da oltre 30 minuti sotto il sole cocente, con le porte chiuse e senza aria condizionata per cui Trenitalia deve ritornare sulle sue posizioni e ritirare la denuncia per interruzione di pubblico servizio". Questo il verdetto finale del sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta dopo la riunione che si è svolta ieri presso l'aula consiliare del comune della città balneare a cui hanno preso parte i pendolari che a seguito della protesta del 31 maggio stati raggiunti da avviso di garanzia. All'incontro hanno preso parte oltre al primo cittadino di Ladispoli, il presidente del Comitato Pendolari Litoranea Nord, Roberto Oertel, il senatore Stefano Pedica, l'avvocato Laura Russino, il legale del comune, Mario Paggi, l'assessore alla viabilità Emanuele Cagiola e alcuni rappresentanti dei pendolari della tratta Roma Civitavecchia. "Già il fatto - ha sottolineato Paliotta - che abbiamo dovuto slittare di 45 minuti l'inizio dell'incontro perché il treno che doveva portare qui alcuni pendolari era in ritardo la dice lunga sul come funzioni la tratta Fr5. Una linea che nonostante la crescita esponenziale delle città a nord di Roma - ha spiegato il primo cittadino - e la presenza di uno dei terminal croceristico più grandi d'Europa è ancora ferma a dieci anni fa con carrozze insufficienti e spesso obsolete. Abbiamo chiesto personalmente alla direzione di Trenitalia un incontro, che si dovrebbe svolgere tra poche settimane, nel quale affronteremo tutte le tematiche che sono state evidenziate nella carta delle criticità della linea Roma Civitavecchia a firma dei cinque sindaci del litorale nord inviata circa due mesi fa all'amministratore delegato di Trenitalia Mauro Moretti, alla Regione Lazio e all'Autorità Portuale. In quella sede ci batteremo affinché Trenitalia ritiri la denuncia sporta nei confronti di una quarantina di pendolari. Non mi stancherò mai di dirlo: non c'è stata nessuna interruzione di pubblico servizio perché quel treno era già fermo e non poteva assolutamente viaggiare e, soprattutto, mancavano le condizioni igienico sanitarie necessarie. Se Trenitalia non rinuncerà all'azione legale - ha concluso il sindaco di Ladispoli Paliotta - il Comune sarà al fianco dei pendolari e si costituirà parte civile. Il nostro obiettivo è quello di difendere i nostri concittadini per cui sosterremo ogni eventuale class action". Durante la riunione il senatore Stefano Pedica ha annunciato che sui fatti accaduti lo scorso 31 maggio e sulla situazione nella tratta Fr5 presenterà sia un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia che una interrogazione parlamentare.

(25 Ago 2011 - Ore 22:12)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy