Home » » Processione del Cristo Morto, l'invito del Sindaco

 

Processione del Cristo Morto, l'invito del Sindaco

Differenziata e viabilità 

CIVITAVECCHIA - In occasione della processione del Venerdì Santo, prevista per domani sera, il sindaco Antonio Cozzolino invita la cittadinanza che risiede nelle vie in cui passerà il corteo religioso ad esporre i contenitori per la raccolta della carta (mastelli e bidoni carrellati) dopo il termine della processione. Per motivi logistici piuttosto ovvi infatti i mezzi di Civitavecchia Servizi Pubblici Srl non potranno passare con la processione in corso. Il Sindaco chiede pertanto la collaborazione dei cittadini per consentire un regolare svolgimento del servizio di raccolta e ringrazia già da subito quanti impiegheranno questa piccola accortezza.

E sempre in occasione della processione del Cristo Morto, che interesserà varie vie cittadine, al fine di consentire il regolare svolgimento dell’evento religioso in questione, si comunica agli utenti di non lasciare i veicoli in sosta dalle 7 del giorno 19 aprile 2019 fino alle 3 del giorno 20 aprile 2019, in piazza Leandra. Dalle 13 del giorno 19 aprile 2019 e fino a cessate esigenze, in Salita dell'Arciconfraternita del Gonfalone (già via Piave), via Trieste nel tratto compreso tra via Giusti e via Stendhal, via Stendhal, corso Marconi nel tratto compreso tra via Stendhal e piazza Vittorio Emanuele, l'intera piazza Vittorio Emanuele, largo Cavour, largo Plebiscito nel tratto compreso tra largo Cavour e corso Centocelle, compresa area di carico e scarico merci presente all’inizio dell’area pedonale, stalli di sosta per veicoli a due ruote presenti all’intersezione con via Principe Umberto e via Guglielmi; via Buonarroti nel tratto compreso tra corso Centocelle e via Annovazzi, piazzale Blasi (trincea ferroviaria) per 15 metri a partire dall’intersezione con via Buonarroti in direzione Roma, via Annovazzi nel tratto compreso tra via Buonarroti e viale Baccelli, viale Baccelli nel tratto compreso tra via Annovazzi e largo D’Ardia (comprese aree esterne alla carreggiata), largo D'Ardia nel tratto compreso tra viale Baccelli e corso Centocelle. Inoltre dalle 19.30 e fino a cessate esigenze del giorno 19 aprile 2019, verranno adottate una serie di interdizioni e deviazioni veicolari in varie vie cittadine, al fine di garantire la riuscita della manifestazione in sicurezza. "Si avverte che, in difetto, come da relativa ordinanza sindacale n.182 del 16 aprile 2019, i veicoli eventualmente lasciati in sosta verranno sanzionati e rimossi a norma di quanto previsto dalle vigenti norme in materia di circolazione stradale - spiegano dal Pincio - vista la rilevanza dell’evento, che comporterà deviazioni del traffico veicolare, si invitano i cittadini alla massima collaborazione limitando l’utilizzo dei veicoli specialmente nelle zone limitrofe alla processione".

(18 Apr 2019 - Ore 14:50)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy