DOMENICA 27 May 2018 - Aggiornato alle 22:30

Home » » Pari amaro per la Cpc

 

Pari amaro per la Cpc

CALCIO, PROMOZIONE

Finisce due a due la gara tra il Montefiascone e la Cpc2005 nella 23^ giornata del campionato di Promozione. Match giocato in completa emergenza per i portuali con l’aggiunta di Luciani, resosi indisponibile proprio all’ultimo lasciando la squadra di mister Blasi con soli 17 giocatori in lista. Parte bene la Cpc che al terzo minuto, con Di Gennaro, ha la possibilità di portarsi in vantaggio, sul capovolgimento di fronte Cisse, migliore tra i suoi, va in rete. Quanto tutto fa presagire alla chiusura del tempo sull’uno a zero la Cpc pareggia: corner dalla sinistra, Faina svetta di testa e fa 1 a 1. Ripresa sulla falsa riga della prima frazione e coi portuali che al 5’ vanno in vantaggio. Azione sulla sinistra con Di Gennaro che serve Paolini a pochi metri dalla porta, l’esterno si gira e mette la sfera sotto la traversa per il due a uno. In pieno recupero, corner del Montefiascone, Giulietti insacca per il gol che vale il due a due finale.
«Il Montefiascone - dice Patrizio Presutti direttore generale della Cpc2005 - lo metto tra le big del girone A. Potevamo espugnare il loro difficile campo, abbiamo preso il gol del pari nei minuti di recupero ma il punto ce lo teniamo visto che la classifica è migliorata. Non possiamo fare la corsa sull’Ottavia al momento, dobbiamo cercare di riprendere il secondo posto e poi si vedrà. Sappiamo bene che tramite gli spareggi possiamo arpionare con molta probabilità l’Eccellenza».
Clamorosa sconfitta interna invece per il Santa Marinella/Santa Severa che al termine di una gara condizionata da evidenti ingiustizie arbitrali, lascia i tre punti al Montalto con il risultato di 2 a 1. C’è da aggiungere ovviamente che i padroni di casa non hanno espresso il meglio di loro stessi, ma nei momenti topici della partita a far la differenza sono state le cervellotiche scelte delle giacchette nere. Tifosi e giocatori non contestano il primo rigore concesso ai viterbesi, quanto l’esser passato sopra a due interventi in area ai danni di Trincia e Ferro, su un penalty assegnato al Montalto letteralmente inesistente e un gol annullato ai locali per sospetto fuorigioco, realizzato però quando il portiere aveva respinto la palla che era finita in porta di oltre trenta centimetri. Tutti episodi che hanno penalizzato i padroni di casa che si vedono costretti a subire la terza sconfitta stagionale interna.
«Quando ci si trova - commentano i dirigenti - a dover protestare per delle decisioni arbitrali significa che su ciò che è successo in campo in fatto di occasioni da gol passa tutto in secondo piano. Non abbiamo fatto una grande gara, ma certamente il risultato è stato determinato da certe scelte arbitrali. Inutile però recriminare, bisogna rimboccarsi le maniche e guardare avanti».
Nessun gol al Galli tra Cerveteri e Ronciglione. La formazione di Cotroneo dopo aver banchettato la scorsa settimana in casa della Cpc ferma un’altra pretendente per l’Eccellenza. Questa volta non vince, ma il pari ha un peso specifico davvero interessante. Per i viterbesi una frenata pericolosa anche se, la sconfitta dell’’Ottavia ad Acquapendente, gli consente di accorciare le distanze.
Larga vittoria per l’Atletico Ladispoli contro il San Lorenzo. I ragazzi di Morelli si impongono per 5 a 1 e fanno un balzo in avanti in classifica. Tra i biancorossi prova da incorniciare per Chistol autore di una tripletta. I viterbesi passano in vantaggio grazie a Baracchini. L’Atletico si sveglia già prima dell’intervallo con il doppio Chistol e Micarelli e ribaltano tutto. Nella ripresa i tirrenici fanno loro il match con i centri di Chistol e La Ruffa.

(12 Feb 2018 - Ore 19:11)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mura amiche (foto Elisa La Malfa)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy