Home » » Parco Leonardo piange la morte di Assideo D’Alena

 

Parco Leonardo piange la morte di Assideo D’Alena

Fiumicino. Il ricordo del presidente Canto

FIUMICINO - «Ci sono persone che lavorano per il bene comune senza farsi sentire, si spendono per gli altri e lo fanno sottovoce. 
Sono la linfa vitale della nostra comunità». Così Antonio Canto, presidente del Comitato di Quartiere Parco Leonardo, ricorda Assideo D’Alena, venuto a mancare ieri. 
«Parco Leonardo perde un pezzo di storia del quartiere, una persona buona, ma non buonista, un combattente vero - afferma Canto -. Nonostante alcune difficoltà di salute ha sempre dimostrato grande forza di volontà con la sua continua presenza». 
«Lo conoscevo poco, ma ci siamo confrontati spesso, era sempre disponibile, specialmente quando c’era da discutere su come risolvere i problemi del quartiere. 
Ha sempre dimostrato attaccamento alle dinamiche sociali. Per molto tempo ha curato il ‘Parco delle idee’, una piccola area verde dedicata ai bambini, era sempre pronto a dare una mano», aggiunge il presidente del Comitato di Quartiere. E prosegue: 
«È stato tra i promotori della raccolta firme per l’apertura del centro anziani a Pleiadi, una delle ultime volte che ci siamo visti è stata proprio a dicembre, in occasione del passaggio di proprietà dei locali tra il costruttore ed il Comune, per questo motivo chiederemo di intitolare questo spazio sociale a lui». 
«Oggi più che mai chiediamo di accelerare le tempistiche di apertura, conoscendo bene le lungaggini amministrative, consapevoli dell’iter burocratico, ma è spiacevole non poter arrivare con lui al traguardo di questo lungo percorso insieme - sottolinea Canto -. Per noi è un momento simbolico importante e sappiamo che è un pensiero comune per tutto il quartiere. Il Comitato Parco Leonardo, così come i residenti, si stringono attorno alla famiglia».
«Continueremo a correre per raggiungere obiettivi comuni, auspicando si possano concludere velocemente le procedure per aprire uno spazio di socializzazione così importante per la vita del quartiere e dedicarlo ad uno dei suoi principale promotori», prosegue. «L’Italia intera, così come il territorio di Fiumicino, è piena di persone come Assideo che si spendono per piccoli miglioramenti in un quartiere, così che possano migliorare la vita di tutti - conclude Antonio Canto -. In tempi così aridi di contenuti e buone intenzioni, abbiamo il dovere di parlare anche della parte positiva della società civile».

(16 Apr 2019 - Ore 09:41)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy