Home » » Mattarella incoraggia i ricercatori

 

Mattarella incoraggia i ricercatori

Anguillara. Discorso del Capo dello Stato nel sito Enea, uno dei maggiori poli italiani. Applaudita la visita del Presidente della Repubblica alla Casaccia

di GRAZIAROSA VILLANI

ANGUILLARA - I mille della ricerca dell’Enea Casaccia hanno ricevuto l’incoraggiamento ed il plauso del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Corazzieri in quella che è in genere la sala mensa di uno dei centri di ricerca d’Italia hanno fatto da cornice alla storica visita del Capo dello Stato che in un breve discorso ha tenuto ad omaggiare il popolo dei ricercatori.  (agg. 25/09 ore 8.44) segue

L'INTERVENTO DI MATTARELLA. Si tratta di uno dei maggiori poli di ricerca italiani. Vi lavorano ricercatori giunti da tutta Italia. Molti di loro hanno deciso di stabilirsi sul territorio ed oggi sono divenuto cittadini attivi di Anguillara, Bracciano, Manziana e Trevignano. Presso il centro lavorano anche nel settore dei servizi, come servizio mensa e guardiania, molte persone residenti sul lago di Bracciano. “So bene che i ricercatori hanno bisogno di stabilità”, ha detto Mattarella. “Siamo la seconda manifattura d’Europa”. “Sono – qui – ha aggiunto il presidente – per riaffermare la importanza della ricerca”. Ed ancora “il nostro Paese sia riconoscente alla vostra attività perché i traguardi che avete davanti sono di grande importanza”. (agg. 25/09 ore 9.15)

L'INTERVENTO DI FEDERICO TESTA. Prima di lui a prendere la parola il presidente dell’Enea Federico Testa che ha parlato di accordi con le università, di nuove assunzioni attraendo giovani da tutto il mondo. Il corteo presidenziale è arrivato puntuale alle 11. Sull’Anguillarese, all’ingresso del centro, già dal mattino numerose le forze dell’ordine impegnate nella sicurezza.
 Il presidente prima di incontrare i mille ricercatori della Casaccia ha fatto visita a tre importanti impianti del polo di ricerca. Ha visitato il reattore sperimentale Triga, l’impianto solare termodinamico e la serra di contenimento dove si coltiva con metodi idroponici. In questo ultimo laboratorio Mattarella ha ricevuto in dono un peperoncino molto piccante, selezionato per lo spazio. (agg. 25/09 ore 9.45)

(25 Set 2018 - Ore 08:44)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy