Home » » Via libera alla riqualificazione dell’autoparco “Città di Civitavecchia”

 

Via libera alla riqualificazione dell’autoparco “Città di Civitavecchia”

Convergenza di idee tra Etm e sindacati incontratisi lo scorso 30 agosto per discutere dei problemi relativi alla sicurezza del lavoro e al potenziamento del trasporto pubblico
L’azienda: “Il prossimo 6 settembre riunione dei tecnici, poi cantieri aperti il 10”. Il progetto prevede la messa a norma dell’area, degli impianti e delle officine; realizzazione del nuovo sistema antincendio e recinzione e illuminazione dei piazzali

Si è concluso con soddisfazione l’incontro tenutosi la sera del 30 agosto tra l’azienda Etm che gestisce il trasporto pubblico a Civitavecchia e i sindacati. Le parti hanno infatti raggiunto un accordo in merito ad alcune esigenze improcrastinabili in materia di sicurezza e di qualità del lavoro sollevate dai dipendenti. “Più in particolare – scrive in una nota l’Etm - si è concordato sull’esigenza immediata di avviare la completa riqualificazione dell’autoparco “Città di Civitavecchia”, ereditato dal precedente proprietario in condizioni di estrema fatiscenza. Si è quindi deciso di riunire i tecnici per il prossimo 6 settembre ed avviare il cantiere verosimilmente lunedì 10 settembre”. Il progetto predisposto dal Cda prevede la completa riqualificazione e messa a norma dell’Autoparco, degli impianti e delle officine, con rifacimento del sistema antincendio, delle recinzioni, dell’illuminazione e dei piazzali. La durata dei lavori è stimata intorno ai 3-4 mesi. “Allo stesso modo – spiega la nota - si è deciso di rinnovare la richiesta all’amministrazione comunale di un significativo potenziamento del servizio di trasporto pubblico, attraverso la revisione dei contratti ormai fermi da anni ed il conseguente ampliamento ed implementazione di linee e servizi. L’incremento economico ormai imprescindibile determinerà anche la possibilità di completamento dei programmi di rinnovo del parco mezzi”. “Con grande entusiasmo – commenta Salvatore Andrea Renda, presidente del Cda, - ritrovo il vero spirito che ha fatto di ETM, un’esperienza straordinaria. Quando si parla dell’interesse comune di azienda e lavoratori, dirigenti e rappresentanti sindacali, superando le piccole frizioni quasi fisiologiche, si ritrovano sui grandi temi della sicurezza e della qualità del lavoro. Un ringraziamento alle RSA aziendali, che hanno messo da parte i loro piccoli contrasti, e sono ripartiti, consapevoli che questo gruppo di lavoro è in grado di conoscere ulteriori successi rispetto a quelli già raggiunti. Accolgo positivamente la battuta di un sindacalista. L’incremento del 400% circa dell’occupazione in Etm, è un punto di partenza non di arrivo”.

(03 Set 2007 - Ore 12:32)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy