Home » » Le interviste: Gianni Moscherini (Patto per la Città)

 

Le interviste: Gianni Moscherini (Patto per la Città)

Proseguono le interviste de La Provincia ai cndidati a sindaco, le ultime prima della voto. Un’occasione questa anche per tracciare un bilancio della campagna elettorale appena trascorsa, argomento sul quale abbiamo chiesto un contributo anche al candidato sindaco del Patto per la Città Gianni Moscherini.
Questa campagna elettorale, almeno rispetto a quella che l’ha preceduta è stata relativamente breve, ma in questi mesi non sono mancati colpi di scena. Se dovesse tracciare un bilancio, cosa direbbe?
«Innanzitutto che si è trattata di una campagna elettorale non facile, almeno per alcuni aspetti. Come tutti sanno in questi mesi sia io che i candidati che mi sostengono siamo stati vittime di fatti gravi, elemento questo che da solo basterebbe a dare l’idea di quale sia il vero atteggiamento della cosiddetta Unione. Mi riferisco ai vari gazebo danneggiati o dati alle fiamme, alla sassaiola contro l’abitazione del nostro candidato alla presidenza della Seconda Frasarelli, alle scritte ingiuriose che sono apparse sulle pareti della sede elettorale di Graziano Marsili e alle intimidazioni fatte a mezzo telefonate anonime in particolare contro i candidati del Movimento dei Riformisti. Ma nella lista, se vogliamo, rientrano anche i volantini diffamatori diffusi addirittura fuori le scuole, la creazione degli Artisti contro Moscherini, gli attacchi massicci contro Mastella e Di Pietro, la vicenda D’Antona o la diffusione di notizie false sulla mia ineleggibilità. Non ho mai reagito a queste provocazioni, perché la gente è già stufa. Stufa di questi metodi e stufa di ascoltare chi in 50 anni ha ridotto la città nella situazione in cui è ora».
Quali saranno le priorità di una eventuale amministrazione Moscherini?
«In questa città sono tante le priorità delle quali tenere conto. Anche perché il nostro è un progetto organico in cui ogni punto è funzionale al grande progetto di portare Civitavecchia in Europa e nel mondo, dandole al contempo servizi e strutture adeguati. Io credo che tra le priorità non si possano dimenticare l’emergenza abitativa e i restyling di alcuni punti ‘‘nevralgici’’ della città, che servano ad aumentare l’appetibilità della città e che abbia ricadute immediate sul turismo e dunque sull’occupazione. Penso ad esempio al Pirgo e alla Marina, come parte integrante del nuovo waterfront, ma anche al recupero di Corso Marconi, dell’antico mercato, del centro storico e delle zone periferiche. Tutti progetti che possono essere attuati dotando subito il Pincio di un nuovo Piano Regolatore».
E nei primi cento giorni?
«Io credo che per far partire il grande progetto che conta in cinque anni di rimettere in carreggiata la città, la prima cosa da fare sia adeguare la macchina amministrativa, ristrutturare e razionalizzare uffici e competenze in modo da migliorarne l’efficienza. Si dovranno inoltre affrontare e risolvere una volta per tutte le emergenze come acqua o rifiuti. Ma dovremo anche rieparire la convenzione con l’Enel e farne una anche con Tirreno Power. Poi ancora investire sullo scalo Matteuzzi e acquisire dall’Arsial l’area della Frasca...».
I rapporti con gli avversari politici?
«La nostra è nata coma una coalizione aperta e tale resterà anche dopo le elezioni. Chiunque sia disposto a rimboccarsi le maniche sarà il benvenuto».

(24 May 2007 - Ore 20:39)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy