LUNEDì 19 Agosto 2019 - Aggiornato alle 20:35

Home » » «Se non entrano i soldi, il Comune va in dissesto»

 

«Se non entrano i soldi, il Comune va in dissesto»

SANTA MARINELLA. Le minoranze attaccano l’assessore al Bilancio Venanzo Bianchi
L’opposizione: «Visto che il delegato è stato scelto per le sue competenze in gestione economica, ne chiediamo le dimissioni»

S. MARINELLA – Non si placano le polemiche in merito alle condizioni economiche in cui sono costretti ad operare i responsabili comunali per non incorrere nelle sabbie mobili del dissesto finanziario.
Sulla vicenda si scagliano le minoranze che attaccano duramente l’assessore al Bilancio Venanzo Bianchi, accusato di sottovalutare il pericolo di un eventuale rischio di bancarotta e di essersi schierato con i privati nell’approvazione dei Piani integrati. «Vista la sua abitudine a replicare con grande pacatezza – dicono i consiglieri di opposizione Carlo Mucciola, Andrea Bianchi, Francesco Benci, Massimiliano Fronti, Mauro Trebiani, Paola Rocchi e Stefano Massera - come riportato recentemente dai giornali, forse è venuto il momento in cui, con grande pacatezza, l’assessore esterno Bianchi debba rispondere a due semplici domande. La prima: ha forse dimenticato quello che c’è scritto a chiare lettere su un documento di bilancio che lui stesso ha presentato e approvato? Ci riferiamo al fatto che se non entreranno i quasi due milioni di euro dal recupero di Ici e Tarsu, i 915 mila euro dalla Bucalossi e i 600 mila dei diritti di superficie, tutto ciò comporterà il non rispetto dei vincoli imposti dal patto di stabilità, con ciò che esso significa in termini di sanzioni?» «In modo molto serafico – continuano le minoranze - pacatamente, ha avuto il coraggio di affermare che se i soldi non entreranno tutti, come effettivamente sta succedendo, semplicemente lui eviterà ulteriori spese e questo sarebbe l’unico modo per risolvere il problema. Poiché, con grande pacatezza, l’assessore Bianchi finge di non saper leggere quello che lui stesso scrive, gli ripetiamo che il Comune deve per forza recuperare le cifre che ha scritto, altrimenti sarà dissesto finanziario e ovviamente le relative sanzioni». La seconda domanda che i consiglieri pongono all’assessore è quella relativa al perché dell’approvazione in consiglio comunale di un atto che consente ad un privato un vantaggiosissimo affare immobiliare. «Perché non ci spiega Bianchi come non ha preteso maggiori compensazioni per il Comune, maggiori introiti e liquidità da un imprenditore che guadagnerà dal Piano Integrato milioni di euro? – si domandano – con un Comune sull’orlo del dissesto finanziario, un assessore fra i più convinti sostenitori del Piano Integrato Benigni, si mostra molto più favorevole al privato, più di quanto non lo sia per la comunità locale. Secondo i nostri calcoli e quelli di molti cittadini, l’amministrazione ha rinunciato almeno a 2 milioni di euro, dopo aver reso edificabile un terreno di cinque ettari che, fino alla sera prima, era buono solo per raccogliere cicoria o coltivare patate. A noi ormai sembra chiara una cosa, l’assessore Bianchi non è stato votato dai cittadini, ma scelto per le sue competenze in fatto di gestione economica. Considerato come sta operando, noi ne chiediamo le dimissioni».
Gi.Ba.

(06 Set 2011 - Ore 19:48)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy