DOMENICA 23 Febbraio 2020 - Aggiornato alle 06:15

Home » » «Intervengano subito Trenitalia, Regione e Autorità portuale»

 

«Intervengano subito Trenitalia, Regione e Autorità portuale»

LADISPOLI. Il sindaco Crescenzo Paliotta chiama in causa le istituzioni dopo gli ennesimi disservizi sui treni
Sulla tratta ferroviaria Roma-Civitavecchia carrozze senza aria condizionata e affollate all’inverosimile. Ma soprattutto corse soppresse nelle fasce più frequentate
«I dati preannunciano uno ‘‘tsunami’’ sulla linea Fr5 che dovrebbe allarmare tutti, anche in considerazione delle scarse o nulle condizioni di sicurezza»

LADISPOLI - Carrozze affollate all’inverosimile, senza aria condizionata e treni soppressi nelle fasce pendolari più frequentate: ennesimi disservizi sulla tratta ferroviaria Roma-Civitavecchia. Il sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta, invoca l’intervento delle istituzioni preposte. «Trenitalia, Regione Lazio e Autorità Portuale - dice il primo cittadino - devono capire che la situazione sta diventando ogni giorno più incandescente e che occorre trovare immediatamente delle soluzioni».
«Non è possibile – prosegue il sindaco - che dopo aver inviato nei giorni scorsi la carta delle criticità del servizio e proposte operative a firma dei cinque sindaci del litorale nord e dopo le numerose segnalazioni di disservizi, siamo sempre fermi allo stesso punto. La situazione, insomma, rischia di diventare esplosiva». Uno dei fattori che influisce negativamente sul sovraffollamento delle carrozze, come è stato più volte segnalato, è la grandissima presenza di croceristi che invece di utilizzare il treno a loro destinato si servono di quelli di linea. Ogni nave che approda al porto di Civitavecchia trasporta in media 2.000, 3.000 persone e nei mesi estivi ci sono spesso 4, 6 navi contemporaneamente in banchina, con parte dei passeggeri in partenza-conclusione della crociera. «Questo significa in piena fascia oraria pendolare - spiega Paliotta - poiché la maggior parte delle navi arrivano in porto alle 7 e ripartono alle 19. Significa dunque migliaia di turisti che si spostano sulla FR5 diretti a Roma o all’aeroporto di Fiumicino spesso con al seguito pesanti valigie. Come se questo non bastasse i treni Vivalto sono strutturalmente inadeguati al trasporto di valigie perché ‘‘pensati’’ come treni pendolari. Si tratta di circa 8.000-10.000 persone al giorno che creano una enorme domanda aggiuntiva di trasporto in piena fascia pendolare».
Sulla base dei tabulati delle Crociere 2011 che tra giugno ed agosto ci saranno giornate ‘‘caldissime’’ con punte da 17.000 a 25.000 croceristi, la metà della popolazione di Civitavecchia, tra transito e cambio. Dati che preannunciano un vero e proprio ‘‘tsunami’’ sulla linea FR5 e che dovrebbero allarmare le istituzioni anche in relazione alle scarse o nulle condizioni di sicurezza in cui, come ogni anno, i pendolari saranno costretti a viaggiare. «Il treno aggiuntivo – conclude Paliotta - dedicato ai croceristi e fornito da Trenitalia si è rivelato inadeguato alle esigenze di sfoltimento della fascia pendolare del mattino».

(15 Lug 2011 - Ore 20:42)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy