LUNEDì 19 Agosto 2019 - Aggiornato alle 20:35

Home » » «Ho vinto anche grazie all’abilità del mio cavallo»

 

«Ho vinto anche grazie all’abilità del mio cavallo»

TOLFA. Il fantino Mario Mocci, nuovo re della piazza, commenta il risultato ottenuto nella gara per il Drappo dei Comuni
Dopo la competizione grande acclamazione da parte dei presenti
Sconfitta la cavalla favorita Let Ivana reduce dalle vittorie consecutive nel 2009 e 2010 e del Palio dei Borghi marinari

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Il fantino tolfetano Mario Mocci è il nuovo Re della piazza. Con la sua brillante prestazione, montando il cavallo purosangue Katy Clodovil della scuderia di Piero Alocchi (di Tolfa) e Luca Pennesi (di Monte Virginio) ha guidato il Comune di Anguillara, nella finale contro Cerveteri, alla conquista del ‘‘Drappo dei Comuni’’, svoltosi a Tolfa. «Sono molto felice - ha sottolineato il fantino Mocci subito dopo la vittoria - vincere nella propria città ha un valore doppio. Ho vinto anche perchè ho corso su un cavallo eccezionale». Mocci quando ha ricevuto il Drappo dalle mani del Sindaco è stato acclamato da tutti e con il suo gruppo e i responsabili della scuderia hanno festeggiato per le vie di Tolfa. A vincere è stata però anche la giunta Landi che ha organizzato alla perfezione questa manifestazione che è piaciuta a tutti e che ha ricevuto complimenti da ogni parte. Nessun problema per la viabilità nonostante il numeroso pubblico che ha invaso Tolfa. Complimenti alla giunta Landi anche da parte del consigliere provinciale Emiliano Minnucci che si è detto: «piacevolmente colpito» e ha elogiato tutta la macchina organizzativa. Stanco ma soddisfatto, il sindaco Landi che ha invece speso parole di elogio per Stefano Carducci e il suo staff e per tutti coloro che hanno lavorato: «Questo è l’evento più importante di Tolfa e - ha spiegato il primo cittadino collinare - è andato tutto bene e proseguiremo a lavorare per migliorarlo sempre di più». Successo anche per il corteo storico aperto dalle note travolgenti della banda Verdi diretta dal maestro Paolo Filabozzi, per la sfilata delle carrozze d’eopoca e per lo spettacolo dei falconieri. A dare il la è stata la sfida fra Tarquinia (cavallo Speranza) e Manziana (Stailos) in cui hanno trionfato gli etruschi; nella seconda batteria Anguillara (Katy Clodovil) ha battuto Canale Monteranno (Let Ivana). A seguire Ladispoli (Rio Moonbay) ha ceduto contro il Santa Marinella (Ketti Import); il cavallo di Campagnano (patale Sharro) nha invece ceduto a quello di Monteromano (Zio Pino); uscita di scena poi per l’Allumiere (Elisit) che ha ceduto invece a quello di Cerveteri (Sir Franco); Formello (Ultimo) si è imposto su Vejano (Vortice). In chiusura il Trevignano (Elena) ha battuto Tolfa (Zarate) e Civitavecchia (Zingaro) ha ceduto contro l’Oriolo (Teocrito). Durante le eliminatorie si sono registrati colpi di scena: si è assistito alla sconfitta della cavalla favorita Let Ivana (con il fantino Bruno Carolini) reduce dalle vittorie consecutive del 209-2010 e del Palio dei Borghi Marinari di S.Severa. Altra sorpresa la sconfitta dei due cavalli locali Zingaro (scuderia Minandri) e Zarate (scuderia Carducci). Ai quarti di finale Anguillare ha battuto Tarquinia; S.Marinella ha trionfato contro Monteromano; Cerveteri ha battuto Formello e Trevignano, infine, ha avuto la meglio su Oriolo; nella prima semifinale ha trionfato Anguillara su S.Marinella e Cerveteri ha vinto contro Trevignano; nella finale al cardiopalma si è registrata poi la meritata vittoria di Anguillara. Grande il lavoro della giunta Landi, dei Vigili Urbani, della ProCiv e dei Carabinieri; particolarmente imponente il numero di volontari che hanno lavorato alacremente. La corsa si è svolta su un tracciato lungo circa 500 metri che si è snodato lungo viale d’Italia completamente interrato e circondato da transenne a collo d’oca, con le quali il Comune di Tolfa ha voluto garantire la massima protezione per gli spettatori. In pista, una giuria formata da esperti, due veterinari e quindici commissari di percorso. Dopo la gara è continuata la festa nella Villa Comunale con lo spettacolo degli Appiccicaticci che ha richiamato moltissimi spettatori. Perfetta anche la macchina organizzativa della corsa e della pista curata dal presidente del Comitato Organizzativo Stefano Carducci e dal suo staff: «Un grazie speciale a tutti i collaboratori e ai tanti 50 volontari che hanno permesso lo svolgimento di questa manifestazione». Il sindaco di Tolfa Luigi Landi ha lavorato fino a notte fonda insieme a Carducci, agli assessori Cristiano Dionisi e Pamela Pierotti, al consigliere Stefania Bentivoglio e a tutto il gruppo di collaboratori, operai e alla Prociv. La due giorni di festa si è conclusa con ‘‘Archeologia a quattro zampe’’, l’esposizione nazionale cinofila (con oltre 100 cani partecipanti di ogni razza), organizzata dal Csa in collaborazione l’avvocato Annovazzi e con la delegata Laura Pennesi e le volontarie dell’Adamo, associazione a cui in parte è stato devoluto l’incasso.

(05 Set 2011 - Ore 20:59)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy