LUNEDì 17 Giugno 2019 - Aggiornato alle 12:19

Home » » «Con i nuovi treni potenzieremo le arterie più affollate»

 

«Con i nuovi treni potenzieremo le arterie più affollate»

Lo ha dichiarato l’assessore regionale Francesco Lollobrigida a confronto con i pendolari su Provincia Tv. Soddisfatti solo in parte i rappresentanti dei viaggiatori: «Adesso ci aspettiamo una riduzione dei disagi»

CIVITAVECCHIA - Senza ombra di dubbio la tratta Fr5 è una delle più «infrequentabili» di tutto il territorio regionale, a causa anche della massiccia presenza di crocieristi che giornalmente sbarcano nella città portuale e quotidianamente affollano i treni ‘‘dedicati’’ ai pendolari.
E a pensarla così è anche l’assessore regionale ai Trasporti Francesco Lollobrigida che, durante la trasmissione televisiva Newsroom in onda su Provincia Tv, ha aperto il confronto con due rappresentanti del Comitato pendolari Litoranea Roma Nord: «Compito della Regione è capire come aumentare la percorrenza dei treni, drenare il flusso dei crocieristi che mette in difficoltà i pendolari. Ed è questo il motivo che ci ha spinto a sperimentare il treno dei crocieristi, che in media ha ‘‘traghettato’’ 300 viaggiatori. Un dato non eccezionale dato che ambiremmo che tutti i crocieristi viaggiassero su treni a parte. Per questo abbiamo intenzione di confermarlo anche il prossimo anno». E sulla scia del miglioramento e alleggerimento della tratta ha precisato: «I problemi di oggi è frutto di anni trascorsi senza programmazione alcuna. Anni in cui le risorse c’erano e la Fr5 non era ancora in emergenza». Ora non resta che salvare il salvabile: «Potenzieremo il servizio con l’introduzione di treni nuovi sulle arterie più appesantite, tra cui anche Civitavecchia. E a tal proposito rammarica apprendere che Trenitalia abbia sospeso la gara per l’acquisto dei nuovi treni senza averne dato comunicazione alle Regioni. Si tratta di un’azienda pubblica che ovviamente deve mettere al primo posto l’utenza, i cittadini».
Rassicurazioni anche per gli abbonamenti integrati. Dopo le note diffuse nei giorni scorsi che parlavano di una ‘‘rottura’’ tra Atac, Cotral e Trenitalia, l’Assessore tranquillizza: «Abbiamo riunito le tre aziende mettendo in chiaro che la Regione non ha alcuna intenzione di fare passi indietro sull’accordo Metrebus. La base del nostro trasporto. Base che - ha aggiunto Lollobrigida - dovrebbe essere ampliato, coinvolgendo anche, per esempio, il Tpl che opera su Roma».
In parte soddisfatti, ma ancora scettici i rappresentanti dei pendolari, Luigi Crisostomi e Maurizio Milesi: «L’assessore ha detto che la Regione si batterà per minimizzare i disagi. Ora dobbiamo lasciar parlare i fatti. Ne riparleremo dopo l’entrata in vigore del nuovo orario di Dicembre». 

(18 Nov 2011 - Ore 10:06)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Smoking free beach, le telecamere Sky in città

    15 Giu 2019 - L'ordinanza anti fumo del sindaco Grando finisce alla ribalta nazionale. Il primo cittadino ringrazia le associazioni di volontariato Nogra e Fareambiente per le attività di controllo sugli arenili

  • Olte 300 chili di rifiuti raccolti

    12 Giu 2019 - Pulizia della spiaggia di Torre Flavia durante la Giornata Mondiale degli Oceani. Riempiti oltre 30 sacchi di rifiuti tra cotton fioc, cannucce, tappi di bottiglia, mozziconi di sigaretta e polistirolo

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy