Home » » I campioni del Recco strapazzano la Snc

 

I campioni del Recco strapazzano la Snc

PALLANUOTO Serie A1. Esordio terribile per i rossocelesti sconfitti 18-5, ma in gol per la prima volta solo nel quarto tempo e sul punteggio di 15-0

Pro Recco troppo forte o Snc Enel non all'altezza? Solo il tempo potrà  dirci come interpretare il terribile esordio dei rossocelesti in A1. Per il momento appare doveroso concentrarci sui freddi numeri, a partire da quel perentorio 18-5 incassato a Camogli. I campioni d'Italia non hanno lasciato scampo alla matricola rossoceleste addirittura ridicolizzata per lunghi tratti da una squadra che secondo gli addetti ai lavori ha già  in tasca lo scudetto. Fatto sta che la Snc è riuscita a segnare il primo gol esattamente dopo 25'44'' di gioco, ovvero all'inizio del quarto tempo, dopo averne incassati 15 di fila. Eppure i civitavecchiesi avevano superato la prima metà  del match con un decoroso'' passivo di 4-0, dando l'impressione di poter reggere l'urto della corazzata ligure. Certo, orfana anche del centroboa Vrbcic (lasciato a casa precauzionalmente per il problema muscolare al collo), l'Enel non si era mai resa pericolosa dalle parti di Tempesti (in pratica non era mai andata al tiro), ma nessuno poteva mai immaginare quello che sarebbe accaduto nel terzo tempo.Dopo l'intervallo lungo gli ospiti hanno infatti incassato ben 10 gol, che potevano essere addiritturav 11 se Antonino non avesse neutralizzato un rigore a Fiorentino. Un vero e proprio record per il Recco, che tra l'altro ha segnato 14 gol in tre tempi (senza subirne alcuno) andando a segno sempre su azione e solo una volta in superiorità  numerica (in occasione del primo gol realizzato da Alessandro Calcaterra dopo 2'53''). L'ex di turno non ha fatto sconti e nel tabellino spicca il suo poker a corollario di una bella prestazione. «Mi dispiace per la squadra della mia città  - ha detto comunque a fine partita il capitano del Settebello - non l'avevo mai vista all'opera e mi aveva fatto una buona imprssione nei primi due tempi. Poi nel terzo quel netto calo ci ha spianato la strada». Tornando alla cronaca, lasciandoci alle spalle, un terzo tempo disastroso, si arriva al quarto periodo, caratterizzato dalla reazione di orgoglio dei rossocelesti, che con il benestare'' di un Recco ormai appagato hanno evitato una disfatta da record. Come detto Gatto ha segnato dopo quasi 26'' il primo gol, rispondendo al 15-0 firmato da Felugo. Poi la Snc è andata a segno due volte con Foschi e poi con Mauro Pagliarini e Giorgi ed ha colpito anche un palo su rigore con Gatto. Contenuta la delusione di coach Pagliarini a fine gara: «Non so se il Recco è imbattibile, ma il gap con la nostra squadra si è confermato altissimo seppur favorito dal nostro calo nel terzo tempo e anche da qualche fischio arbitrale. Non dobbiamo abbatterci, questa sconfitta era in preventivo ed anzi bisogna pensare subito al match di domani sera con il Bogliasco».

Il tabellino :
Recco: Tempesti, Giacoppo 1, Madaras 1, Mangiante. kasas 2, Vujasinovic, Felugo 3, Angelini 1, Bettini, Calcaterra 4, Sottani 1, Deserti 3, Fiorentini 1. All. Porzio
Snc: Antonino, Guidaldi, Nieves, Muneroni, Rinaldi, Delic, Gatto 1, Bertini, Foschi 2, Mau. Pagliarini 1, Giorgi1. All. Mar. Pagliarini
Parziali: 3-0, 1-0, 10-0,4-5
Arbitri: Pascucci e Saeli
Note: Superiorità  numeriche: Recco: 1/3, Snc 3/8.

(11 Ott 2006 - Ore 18:53)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy