Home » » A gennaio riaprono i bagni della stazione

 

A gennaio riaprono i bagni della stazione

Il consigliere delegato alle problematiche dei pendolari ed ai rapporti con RFI e Trenitalia Giovanni Ardita: "Entro fine anno ripristineremo due pensiline e le altre due i primi mesi del 2019". Prevista anche la ristrutturazione del sottopasso e il ripristino degli ascensori entro aprile 2019
 

LADISPOLI - Buone notizie per i pendolari della stazione di Ladispoli. Dal prossimo anno i bagni della stazione saranno finalmente aperti e funzionanti. Ad annunciarlo è stato il consigliere delegato alle problematiche dei pendolari e ai rapporti con RFI e Trenitalia Giovanni Ardita. 
«Le nostre battaglie a favore dei pendolari non finiscono mai - ha detto - Solo chi viaggia quotidianamente da anni, sa quanti sono i disagi che la categoria subisce. Basti pensare ai ritardi dei giorni scorsi, quando causa maltempo si sono accumulate ore di ritardo, forti i disagi creati dalle piogge e dal vento per i numerosi pendolari che partono e tornano in direzione Roma e Civitavecchia. La mancanza delle pensiline comporta dei veri disagi a chi deve attendere il treno e a chi tornando a Ladispoli si reca in quel piccolo sottopasso dove stretti in fila e sotto l’acqua bisogna scendere le scale». (agg. 01/11 ore 11) segue

SOLLECITATA RFI. E così a ottobre l'amministrazione comunale ha sollecitato a Ferrovie dello Stato, «l’importanza della riapertura dei bagni della stazione e soprattutto il ripristino delle pensiline nei binari in vista delle piogge autunnali ed invernali». E finalmente da RFI è arrivata la lieta notizia. Con una nota ufficiale è stato infatti comunicato al Comune che i bagni della stazione saranno consegnati «al Comune di Ladispoli totalmente ristrutturati per dicembre 2018. Sarà nostro compito assegnare ad una ditta la gestione della pulizia e la manutenzione dei bagni; chiederemo ad RFI se sarà possibile far pagare l'uso dei servizi igienici a soli 50 centesimi come si paga a Roma Termini, a differenza delle altre Stazioni di Roma S. Pietro, Trastevere,Ostiense e Tiburtina dove il costo del servizio sale ad 1 euro».(agg. 01/11 ore 11.30)

IN ARRIVO LE PENSILINE. Novità in vista anche per le pensiline ai binari, ad oggi, ancora assenti. «La consegna delle stesse avverrà in sequenza: per il 1° e il 4° marciapiede entro fine anno installeranno le pensiline, nel secondo e terzo marciapiede nei primi mesi  del 2019. Inoltre alla nostra richiesta di chiarimenti sulla ristrutturare del sottopasso pericolante con evidenti infiltrazioni di acqua, RFI ha fatto presente, che entro fine anno le attività di ristrutturazione del sottopasso saranno terminate a differenza degli ascensori 4, che verranno completati entro il primo quadrimestre del 2019. Altra buona notizia è quella relativa all'attraversamento dei binari: non dimentichiamo che in primavera la nostra città è salita alle cronache nazionali per un grave incidente, nel quale hanno perso la vita due uomini che hanno attraversato i binari mentre passava un treno in corsa. Per porre fine a questa pessima abitudine sarà istallato un materiale tra le rotaie che impedirà di passare, come già sperimentato positivamente al binario n.1 di Roma Termini. Certo è che le problematiche di una stazione così grande non si fermano qui. La nostra stazione con un flusso medio di 9.000 pendolari al giorno, necessita di una programmazione e progettazione futura con la costruzione di un altro sottopasso in direzione zona Mexico. Chiederemo ad RFI se c'è la possibilità di realizzare adiacente al binario 5 un parcheggio a spina a pagamento, verificheremo se persiste la problematica del rumore del treno notturno e se si può trovare una soluzione per l’estate quando purtroppo per il caldo con le finestre aperte si sente forte il rumore del treno. Il nostro Grando impegno per i pendolari continua, costantemente seguiamo le varie problematiche rapportandoci con Trenitalia e RFI, certi che dopo 7 anni si riapriranno i bagni alla stazione di Ladispoli, e dopo 3 anni saranno ripristinate le pensiline in tutti i binari per riparare far riparare i pendolari dal sole dell'estate e dalle piogge ed il vento dell'inverno».(agg. 01/11 ore 12)
 

(01 Nov 2018)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

  • Stop a plastica usa e getta

    19 Apr 2019 - I pentastellati presentano due mozioni per una gestione più efficiente dei rifiuti. Così si può ottenere il massimo vantaggio per la comunità, per l’ambiente e per le casse comunali  

  • Conferenza stampa al Senato dell’alleanza nazionale Stop 5G

    16 Apr 2019 - Il cerveterano Maurizio Martucci, portavoce: «I malati ci sono già, irresponsabile e dannoso continuare a negare l’evidenza»

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy