MARTEDì 23 Aprile 2019 - Aggiornato alle 07:48

Home » » Espulso un cittadino straniero, accompagnato al centro per i rimpatri di Torino

 

Espulso un cittadino straniero, accompagnato al centro per i rimpatri di Torino

MASSA CARRARA - Nella mattina del 19 febbraio u.s, un cittadino marocchino è stato accompagnato al Centro per Rimpatri di Torino, all'esito del servizio di controllo del territorio disposto dal Questore di Massa Carrara, volto al rintraccio di stranieri irregolari, presenti sul territorio provinciale. Questa attività della Polizia di Stato è in atto da mesi, ed è svolta soprattutto nelle aree più degradate del territorio, ove si trovano edifici dismessi e abbandonati, occupati da soggetti clandestini, spesso dediti alla commissione di reati, allo scopo di evitare che tali strutture divengano “terra di nessuno” ovvero luoghi ove si possono commettere illegalità senza alcun controllo. Le pattuglie della Squadra Volante della Questura hanno per tanto monitorato la ex Colonia Motta e altri stabili dismessi presenti in Via Baracchini a Massa e in località Cinquale, a Montignoso, in relazione ai quali vengono spesso segnalate presenze sospette, che suscitano allarme tra la popolazione.

 

L’UFFICIO IMMIGRAZIONE STA ATTIVANDO LE RICHIESTE DI COLLABORAZIONE AI CONSOLATI 


La costante conoscenza di questi luoghi ha permesso nel tempo agli Agenti di acquisire una serie di informazioni utili, sugli stranieri irregolari, stanziali sul territorio comunale. Ciò sta consentendo all’Ufficio Immigrazione della Questura di attivare le richieste di collaborazione ai Consolati dei Paesi dell’area del Mahagreb, da cui in gran parte provengono, così da assicurare la compiuta identificazione degli stessi, completamente sprovvisti di documenti volti a provarne le reali generalità, e acquisire la necessaria documentazione per il successivo rimpatrio. (Agg.20/2 ore 20,08)


L’UOMO SARÀ TRASFERITO IN MAROCCO


Ieri, le operazioni si sono concentrate all’interno di un’ex hotel presente in zona Cinquale a Montignoso, qui i poliziotti della Squadra Volante hanno rintracciato uno straniero di origine nordafricana, noto da tempo, privo di documenti validi per il soggiorno in Italia. Una volta accompagnato in Questura, gli Agenti dell’Ufficio Immigrazione hanno attivato le procedure per l’accompagnamento al Centro per Rimpatri di Torino, avvenuto nel pomeriggio, da dove sarà poi trasferito in Marocco, suo Paese di origine, in esecuzione del provvedimento di espulsione. (Agg.20/2 ore 20,13)

(20 Feb 2019 - Ore 20:04)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy