Home » » Cerasa, rimborsi non dovuti per 110.000 euro

 

Cerasa, rimborsi non dovuti per 110.000 euro

Relazione del segretario generale del Pincio sulla vicenda Euroconsulting. Moscherini: «Il fascicolo presto in commissione Bilancio»

\TIZIANOOltre centodiecimila euro. A tanto ammonterebbe la somma che il Comune starebbe per richiedere alla società Euroconsulting come rimborsi in realtà non dovuti da parte dell’amministrazione alla srl per le assenze del suo dirigente, Tiziano Cerasa, in occasione delle sedute di Consiglio Comunale.
E’ quanto si evincerebbe da una relazione consegnata nei giorni scorsi dal segretario generale del Comune, Luigi Annibali, al sindaco Gianni Moscherini, che prima di partire per le ferie ha dato una anticipazione alla sua maggioranza.
In sostanza, secondo Annibali e gli uffici competenti del Pincio, in base ad una giurisprudenza consolidata, non sarebbero dovuti i rimborsi alla società, per il peso preponderante del socio Cerasa (all’epoca dei fatti era titolare di oltre il 90% delle quote della Euroconsulting) che di fatto avrebbe utilizzato la personalità giuridica della srl per farsi assumere e, quindi, per far rimborsare alla sua stessa azienda le proprie assenze per gli impegni istituzionali.
Raggiunto telefonicamente, il sindaco Moscherini conferma la notizia, inquandrandola in un più ampio lavoro richiesto agli uffici comunali: «La relazione - afferma Moscherini - fa parte di una ricognizione della situazione ereditata dalla precedente amministrazione e dal commissario, che ho richiesto agli uffici. Tra le questioni aperte c’era anche quella che fu tanto discussa riguardante l’ex Presidente del Conslgio Comuale. Ora tutta la vicenda sarà chiarita in modo definitivo, soprattutto per ciò che concerne gli aspetti amministrativi ed il denaro dei cittadini. Da parte mia manderò il fascicolo in commissione Bilancio per una più attenta valutazione e per poi prendere la decisione più corretta. Qui non si tratta di avercela con qualcuno o cercare vendette, tutt’altro: stiamo cercando di procedere correttamente nell’interesse dell’ente locale e, quindi dei cittadini».
Come a dire: vedremo quanti di quei soldi sono stati effettivamente liquidati alla Euroconsulting e, ricorrendone gli estremi, come apparirebbe dalla nota del segretario generale, alla società dell’ex presidente del Consiglio sarà chiesto di rimborsare la parte incassata e non dovuta dal Comune: ad agosto del 2006 (il caso esplose a novembre) la Euroconsulting aveva presentato, dal 2004, al Pincio fatture per rimborsi ammontanti a circa 75000 euro. Con il periodo di presidenza di Cerasa, poi il credito era lievitato fino a superare i 100.000 euro.

(27 Ago 2007 - Ore 21:09)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy