VENERDì 19 Aprile 2019 - Aggiornato alle 21:21

Home » » Cade in un burrone mentre scia: salvato dagli operatori del Servizio Sicurezza e Soccorso in Montagna della Polizia di Stato

 

Cade in un burrone mentre scia: salvato dagli operatori del Servizio Sicurezza e Soccorso in Montagna della Polizia di Stato

CAMPOBASSO - Nella mattinata odierna giungevano al 113 della sala operativa della Questura numerose telefonate dalla località sciistica di Campitello Matese per segnalare che uno sciatore, durante l’attività dilettantistica, era finito in un burrone. Anche gli operatori del soccorso in montagna della Polizia di Stato in servizio a Campitello Matese ricevevano analoga richiesta d’intervento dal personale degli impianti di risalita. Nell’immediato, i due agenti di Polizia si portavano sul posto in cui era stato avvistato lo sciatore per l’ultima volta e, dopo una attenta e non facile ricerca, notavano la presenza dell’uomo che, dolorante, era dapprima finito in un burrone e poi caduto in un canale d’acqua di confluenza dell’ENEL, profondo oltre un metro e ghiacciato a causa delle basse temperature.

 

AVEVA PERSO IL CONTROLLO DELLA TAVOLA DA SNOWBOARD

Il malcapitato, un trentottenne residente a Termoli, seppur cosciente e dolorante, era immerso nel canale senza possibilità di muoversi e di uscire dallo stesso. Gli agenti, pertanto, con l’ausilio delle corde in loro dotazione, scendevano nel “burrone” in cui il giovane era caduto per poi entrare anch’essi nel canale di acqua ghiacciata. Lì verificavano che lo sciatore, dopo aver percorso con la sua tavola da snowboard la pista del Capodacqua, aveva perso il controllo finendo nel burrone prima e nel canale ghiacciato poi, procurandosi delle gravi lesioni in buona parte del corpo. (Agg.31/1 ore 20,00)


TRASFERITO AL CARDARELLI DI CAMPOBASSO

Dopo averlo tempestivamente tirato fuori dal canale, evitando pertanto il rischio di assideramento, gli agenti immobilizzavano lo sciatore e lo posizionavano su una barella spinale. Una volta tirato a bordo pista, con non poche difficoltà, e posizionato l’uomo sulla barella “Toboga”, attrezzo in dotazione alla Polizia di Stato in attività di soccorso alpino, lo trasportavano con la motoslitta alla base degli impianti di risalita, dove nel frattempo era giunta un’autoambulanza del 118 che provvedeva a trasportare il malcapitato presso l’Ospedale “Cardarelli” di Campobasso per le cure del caso. (Agg.31/1 ore 20,06)

(31 Gen 2019 - Ore 19:56)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy