Home » » Boom di visite agli scavi etruschi della Doganaccia

 

Boom di visite agli scavi etruschi della Doganaccia

TARQUINIA - Boom di presenze all’area archeologica etrusca della Doganaccia. Sono state oltre mille le persone che hanno ammirato i tumuli principeschi del Re e della Regina, nell’ambito del ciclo delle visite guidate promosse dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia e dall’Università degli Studi di Torino. Notevole la partecipazione dei bambini, protagonisti di attività ludico-didattiche a Museo Nazionale Tarquiniense e agli scavi. «È stata una grande soddisfazione vedere centinaia di persone visitare le tombe del Re e della Regina. – afferma l’assessore Angelo Centini – L’area della Doganaccia si conferma un’eccezionale polo di attrazione culturale. Le recenti scoperte del gruppo di archeologi, guidato dal professore Alessandro Mandolesi, dimostrano come la zona conservi straordinarie ricchezze artistiche, da riportare ancora alla luce». Gli scavi sono quindi all’inizio ma l’impegno del Comune di Tarquinia inizia a dare importanti risultati. Per la prima volta dalla fine dell’Ottocento, un’Amministrazione della città torna a investire direttamente, non solo nel recupero e nella valorizzazione delle aree archeologiche ma anche nelle campagne di scavo. «Risorse che permettono a tanti giovani di fare ricerca scientifica e di continuare a offrire nuove testimonianze della civiltà etrusca. – conclude l’assessore alla Cultura – Un passato che deve essere il futuro di Tarquinia. Le aree archeologiche possono essere uno dei volani dello sviluppo turistico del territorio». Prosegue con successo “I colori degli Etruschi”, le visite guidate alla necropoli dei Secondi Archi e Scataglini organizzate dall’assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’associazione Artetruria e la Soprintendenza Archeologica per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale. Per ogni informazione sull’iniziativa, che continuerà fino a giugno del 2012, è possibile rivolgersi all’Ufficio Informazioni Turistiche, che si trova alla Barriera San Giusto (telefono 0766/849282, email: info@tarquiniaturismo.it).

(29 Ago 2011 - Ore 13:01)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy