VENERDì 19 Aprile 2019 - Aggiornato alle 21:21

Home » » Autorizzazione impianto Recin, il Comune esprime il suo dissenso

 

Autorizzazione impianto Recin, il Comune esprime il suo dissenso

LADISPOLI - “L'Amministrazione comunale esprime il suo dissenso rispetto alla decisione della Conferenza dei Servizi di concedere altri due anni di autorizzazione all'impianto Recin ai Monteroni”. Con queste parole il sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta, è intervenuto sull'esito della Conferenza che si è svolta nei giorni scorsi alla Provincia di Roma sull'approvazione del progetto presentato dalla Recin per il rinnovo dell'autorizzazione dell'impianto di smaltimento inerti e verdi. “Ribadiamo ancora una volta – ha proseguito Paliotta – come, del resto, è stato già deliberato dal Consiglio comunale il nostro parere negativo. La zona dove sorge l'impianto è non è compatibile rispetto alla eccessiva vicinanza delle abitazioni. e questa tesi è supportata dall'analisi della valenza sia agricola che ambientale del sito dei Monteroni. L'obiettivo dell'Amministrazione comunale è quello di mantenere inalterata una porzione di territorio comunale ad integrale vocazione agricola ed agrituristica. Sempre in quella zona, inoltre, ci sono diverse aziende agrituristiche ed importanti siti archeologici e culturali mentre nelle immediate vicinanze, numerose abitazioni alcune delle quali a meno di cento metri. Quell'impianto, inoltre, era sorto solo per esigenza di emergenza in vista di una delocalizzazione dello stabilimento in aree limitrofe sia del territorio di Ladispoli che di altri comuni. Ed è proprio in quest'ottica che il comune di Ladispoli, per dare modo all'azienda di trovare un sito idoneo, aveva dato la sua disponibilità ad una proroga di autorizzazione alla Recin per 4 mesi. Abbiamo in corso contatti con i comuni limitrofi di Cerveteri e Santa Marinella – ha concluso Paliotta – e stiamo valutando delle ipotesi di area idonea alla tipologia d'impianto con una ubicazione che rispetti la normativa e sia il più lontano possibile dalle abitazioni”.

(16 Nov 2011 - Ore 13:04)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy