MERCOLEDì 04 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 21:08

Home » » In aumento i casi di tumore alla tiroide

 

In aumento i casi di tumore alla tiroide

CIVITAVECCHIA - "I tumori della tiroide sono in aumento, in parte perché i programmi di screening e prevenzione hanno aumentato il numero di riscontri occasionali di noduli della tiroide e in parte per un aumento reale dei casi".

La conferma arriva dottor Antonio De Carlo, responsabile dell’ambulatorio di Chirurgia della Tiroide dell’ospedale San Paolo, il quale collabora con l'endocrinologa Luisa Bevivino e con il radiologo Pietro Zaccagnino nella gestione dei pazienti affetti da tale patologia. 

La  mortalità per tumori della tiroide è rimasta invariata, perché le forme più aggressive e maligne sono più rare e non sono aumentate nel tempo; le cause dimostrate sono l'irradiazione al collo per radioterapia, gli incidenti nucleari (come ad esempio Chernobyl), la familiarità.

Presso l’ospedale San Paolo di Civitavecchia la gran parte dei pazienti che vengono reclutati per l'intervento sono stati preventivamente sottoposti ad agoaspirato della tiroide. La conseguenza è che sono pazienti selezionati: la percentuale di tumori su tutta la casistica operatoria è infatti intorno al 60%.

I pazienti che devono essere sottoposti ad intervento chirurgico vengono pre-ospedalizzati, ovvero sottoposti agli accertamenti pre-operatori necessari; il paziente che ha il nulla osta all'intervento viene inserito nella lista di attesa, ricoverato il giorno dell'intervento e dimesso dopo 48 ore (in alcuni casi selezionati dopo 24 ore).

"Il numero di interventi di tiroidectomia effettuati presso la Uoc di Chirurgia Generale e mininvasiva è aumentato progressivamente negli ultimi anni - ha spiegato il dottor De Carlo - la tecnica minivasiva, praticata presso l’ospedale utilizzando strumenti tecnologici di ultima generazione, permette risultati estetici migliori che in passato, con percentuali di complicanze sovrapponibili ai Centri di Chirurgia della Tiroide con casistica più numerosa".

I pazienti operati, con referto istologico di carcinoma della tiroide, vengono valutati per il proseguimento dell’iter diagnostico-terapeutico e il follow up (controlli periodici nel tempo). Secondo le linee guida nazionali e internazionali i pazienti possono essere, se necessario, sottoposti a controllo scintigrafico e terapia con radio-Iodio oppure al semplice follow up. L’ambulatorio di Endocrinochirurgia rimane, in tutti i casi, il riferimento del paziente per tutto il suo percorso sia pre che post operatorio. La chirurgia della Tiroide è un’opzione terapeutica anche in alcuni casi di patologia benigna come i gozzi molto voluminosi che provocano compressioni degli organi vicini (trachea, esofago, nervi ricorrenti), i pazienti affetti da Ipertiroidismo resistenti alla terapia medica e pazienti sottoposti ad ago aspirato di un nodulo tiroideo con referto citologico dubbio per tumore, ma ad alto rischio (classificazione citologico Tir 3B).

(09 May 2017 - Ore 09:32)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy