LUNEDì 17 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 18:40

Home » » Atti vandalici al presepe, due ragazzi denunciati

 

Atti vandalici al presepe, due ragazzi denunciati

Rovinata la natività e gettate statuine nel lago

ANGUILLARA SABAZIA - Durante la notte del 6 gennaio, ignoti avevano vandalizzato il presepe del Pontile di Anguillara, gettando alcune statuine nel lago e spaccando per terra l’icona del bambin Gesù.

Per questo motivo, due ragazzi romani sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Anguillara, poiché responsabili di “danneggiamento” e “offese a confessione religiosa mediante il danneggiamento”.

Le ricerche dei rei sono scattate subito dopo l’evento e l’attività investigativa ha consentito di identificare rapidamente i due giovani, grazie anche al monitoraggio dei più comuni social networks.

In particolare, i sospetti su di loro sono divenuti conferme nel momento in cui i militari sono riusciti a reperire in “rete” un filmato amatoriale che li ritraeva, proprio nel momento in cui stavano rompendo la statuina del bambin Gesù.

«Un atto ignobile - aveva commentato il gesto Fratelli d’Italia poche ore dopo il fatto -  Il gesto vandalico contro il Presepio del pontile sul Lago rappresenta plasticamente lo stato di degrado sociale, incuria e insicurezza in cui Anguillara sembra essersi abbandonata: il Bambinello è stato oltraggiato, decapitandolo.

Esprimiamo profondo sdegno per il vile atto da parte di chi, magari nell’intento di fare una “bravata”, non ha solamente macchiato l’impegno volontario degli allestitori, ma offeso il sentimento e la sensibilità di centinaia di fedeli cristiani e comuni Cittadini.  Tollerando il degrado, l’incuria, il vandalismo altro non si fa che accettare l’abbrutimento della società, l’impossibilità di dare il buon esempio, la resa alla mala educazione che Anguillara certamente, non merita».

(13 Gen 2018 - Ore 20:11)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy