LUNEDì 22 Aprile 2019 - Aggiornato alle 15:44

Home » Sanità » Asl Roma 4 e Komen portano la prevenzione in carcere

 

Asl Roma 4 e Komen portano la prevenzione in carcere

Mammografie e ecografie sono state effettuate su 31 detenute su 33 e anche su gran parte della Polizia penitenziaria

CIVITAVECCHIA - La Carovana della Prevenzione arriva di buon mattino presso la casa circondariale di Civitavecchia  per offrire alle detenute e alla Polizia Penitenziaria esami  per la diagnosi precoce dei tumori al seno. L’Iniziativa si è svolta venerdì grazie ad una collaborazione tra  la Asl Roma 4 e la Komen Italia  ed è stata  guidata da Pietro Zaccagnino, specialista in “diagnostica e stadi azione delle neoplasie nell’ambito della Senologia”.

Al  termine della mattinata il Camper della Komen si è fermato qualche minuto nel piazzale interno della casa circondariale per i saluti e per commentare con soddisfazione i risultati: mammografie e ecografie sono state effettuate su 31 detenute su 33 e anche su gran parte della Polizia Penitenziaria.

Il tutto si è svolto in un’atmosfera di grande entusiasmo e commozione nel reparto femminile del Carcere che la direttrice Patrizia Bravetti aveva fatto organizzare  per razionalizzare al massimo il lavoro dei medici.

“Nel contesto del regime carcerario con regole e leggi oggi ho vissuto la condivisione di un momento tra agenti di polizia penitenziaria e detenute nel quale tutte erano sullo stesso livello , con lo stesso obiettivo: la prevenzione del tumore alla mammella - ha dichiarato Zaccagnino - e sono soddisfatto anche di aver potuto effettuare l’eco e la mammografia a quasi il 100% delle detenute, felici di poter essere prese in cura dalla Asl e di poter pensare alla loro salute cosa che, hanno confessato in molte, non avrebbero forse fatto mai”

“Portare la prevenzione nel carcere, vuol dire rendere dignità alle donne detenute e alla loro salute - ha affermato Giuseppe  Quintavalle, direttore generale della Asl Roma 4 - la prevenzione è per le donne, a prescindere dalla loro condotta durante il corso della vita, la salute è un diritto di tutti, per questo in un’ottica di umanità e uguaglianza, è opportuno considerare e dimostrare il fatto che la prevenzione, sia un diritto di ogni donna in quanto tale. Un’occasione di crescita e cambiamento per il carcere, per le detenute e anche per il personale “

Nel salutare i graditi ospiti anche la direttrice della casa circondariale di Civitavecchia Bravetti  si è detta “orgogliosa di aver potuto aprire le porte del carcere ad una iniziativa che concretamente risponde a quanto si sta facendo perché la salute sia un bene di tutti, anche per chi può aver sbagliato nel percorso di vita. Da donna sono doppiamente felice di aver contribuito alla prevenzione del tumore al seno che è una delle grandi paure del mondo femminile”

La direzione della Asl ringrazia il professor Masetti, presidente di Komen Italia per la collaborazione che ha permesso, grazie al Camper con il mammografo, di poter effettuare l’esame specialistico che altrimenti sarebbe stato difficile poter eseguire.

(21 Gen 2019 - Ore 17:12)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Bilancio Multiservizi, si chiude con un utile di 80mila euro al comune

    13 Apr 2019 - Soddisfazione alla conferenza stampa per un risultato storico mai conseguito fin’ora. Il sindaco Pascucci elogia l’operato dell’attuale management per le scelte e le strategie adottate. Claudio Ricci, amministratore unico: «Troveremo il modo per aprire la sesta farmacia comunale»  

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy