Home » » Alessandri assicura: ''Vertenza Civitavecchia, alta l'attenzione''

 

Alessandri assicura: ''Vertenza Civitavecchia, alta l'attenzione''

CIVITAVECCHIA - “L’attenzione su Civitavecchia è alta, soprattutto in un momento delicato come quello attuale”. È quanto ha confermato l’assessore della Regione Lazio Mauro Alessandri, intervenuto alla festa della Capitaneria. Mentre si registra il silenzio assordante dell’Adsp, nonostante una protesta alle porte, la Regione si è detta consapevole della situazione e convinta a fare la propria parte. «Questo territorio ed il suo porto – ha sottolineato Alessandri – sono al centro di una grande trasformazione legata alla riconversione di Torrevaldaliga nord; trasformazione che non può non avvenire con un accordo tra le parti che vada a salvaguardare l’occupazione, preziosa soprattutto per il porto». 

Intanto il consigliere regionale del Pd, Marietta Tidei, ha inviato una lettera al Governatore del Lazio Nicola Zingaretti, annunciando la presentazione, nei prossimi giorni, di una mozione che impegni presidente e giunta ad un rinnovato e deciso impegno per il territorio, assumendo la governance relativa al processo di riconversione di Tvn. «Occorre tornare sugli impegni sottoscritti da Enel e Comune di Civitavecchia nel lontano 2008, e sostanzialmente disattesi da Enel – ha spiegato Tidei - perché si realizzi un importante laboratorio in tema di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e pulite. Valutare le condizioni per richiedere l’attivazione degli strumenti previsti dal Mise in materia di crisi, di riconversione e riqualificazione professionale, di rilancio economico e produttivo». Esclude però l’attivazione dello stato di crisi complessa, perché Civitavecchia non rispetterebbe i requisiti previsti dalla normativa. Lo scorso anno, a suo dire infatti, la Regione Lazio ha verificato con il Mise se vi fossero le condizioni per poter presentare istanza di riconoscimento, con il tentativo fallito proprio per la mancanza di requisiti. «Chiaramente il Mise e la Regione devono porre questa questione in cima all’agenda e bene ha fatto il Sindaco a scrivere al Mise – ha sottolineato – che ad aprile, di concerto con il Ministro per il Sud, ha annunciato di essere al lavoro per estendere la Zona Economica Speciale, attualmente prevista solo per il Mezzogiorno, anche ad aree delle regioni del Centro e del Nord. Questa potrebbe essere un’ottima possibilità di sviluppo per il territorio. È mia intenzione proporre al Sindaco una grande iniziativa strutturata sul tema dello sviluppo, magari a settembre, che veda il coinvolgimento di tutti gli attori economici ed istituzionali del territorio. Spero che in tanti vorranno partecipare. Intanto però: studiare e proporre soluzioni, non solo polemiche». Il consigliere regionale si sofferma anche sul futuro dello scalo. «La realtà portuale di Civitavecchia è una delle priorità del programma di governo – ha aggiunto - e bene ha fatto la Regione, in particolar modo in questo ultimo anno, ad intensificare gli sforzi sulla istituzione di una Zona Logistica Semplificata, sulla gestione delle crisi aziendali, sui collegamenti tra il porto e la Capitale. Ma ora è necessario fare ancora di più. Completare, ad esempio, il nodo infrastrutturale a servizio dell’area portuale: quale porto può fare a meno di un vero trasporto merci e passeggeri su rotaia?».

E proprio sull’aspetto relativo alle merci si è soffermato anche l’assessore Alessandri. «Per quanto di nostra competenza – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità – stiamo lavorando per i collegamenti su ferro nella direttrice verso Roma e concludendo con Anas l’iter della Civitavecchia/Orte, proiettando così il porto verso l’Adriatico, su gomma, e verso la Capitale e i nodi per gli scambi commerciali verso il sud del Lazio, attraverso il ferro. Una cosa è certa: vogliamo rendere Civitavecchia protagonista nel Mediterraneo, non solo per le crociere, ma anche sotto l’aspetto commerciale, attraverso la creazione di servizi, infrastrutture adeguate e con la sua capacità attrattiva».

 

(20 Lug 2019 - Ore 11:08)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy